Appuntamento a...


Link utili


Calendario
degli eventi

 

 

Una dieta varia e completa dà lo sprint

Variata, equilibrata, completa, adeguata nella quantità. Così deve essere l'alimentazione dei teenager amanti dell'attività in palestra. Carboidrati, proteine e grassi, prevalentemente vegetali, e microelementi (vitamine e sali minerali) in quantità sufficiente dovranno partecipare a pieno titolo al menù quotidiano. "Mantenersi in salute senza l'eccessiva preoccupazione di ingrassare né dimagrire", sottolinea Bernardi, "e tenersi alla larga sia dalle diete faidate che talvolta circolano in questi ambienti sia dagli anabolizzanti e 'prodotti miracolosi': sono tutti farmaci, non sempre innocui". "In generale", precisa Enrico Drago, "la dieta nell'età evolutiva deve potenziare l'apporto di proteine animali e vegetali. Il principio è da tenere tanto più presente, allo scopo di migliorare la condizione della struttura muscolare, quando si pratica un'attività in palestra. La somministrazione di integratori alimentari è oculatezza, quindi da un medico specialista. Una adeguata assunzione di vitamine e sali minerali (verdura e frutta), potenti antiossidanti che combattono le tossine prodotte anche dallo stesso sforzo fisico, di carboidrati e liquidi completa il puzzle dietetico". A proposito dei liquidi è utile ricordare che è buona norma equilibrare immediatamente le perdite, dunque bere acqua fresca senza aspettare d'aver sete.

Articolo del 12 ottobre 2000 Repubblica Supplemento salute