Gli alimenti


La dieta


L'album


Partecipo anch'io!

La salvia è una pianta erbacea con foglie vellutate, di color verde pallido e fiori azzurro chiaro e violetto. E' coltivata un po'ovunque negli orti di tutt'Italia. E' originaria delle coste mediterranee settentrionali e cresce spontanea soprattutto sulle colline dalmate. Veniva usata già dal tempo dei romani in medicina, ma non sembra che se ne servissero per cucinare.
Ci sono moltissime varietà di salvia: salvia ananasso, salvia lavanda, salvia assenzio, salvia di Cipro, salvia rossa, salvia marocchina. Si raccolgono le foglie all'inizio della fioritura (giugno-luglio) ed eventualmente una seconda volta in settembre-ottobre. Si utilizzano le foglie, i fiori e l'olio essenziale (tossico per il sistema nervoso anche a piccole dosi).

PER LA SALUTE
La salvia è un tonico generale, antidolorifico, antisettico e inoltre aperitivo depurativo. E' utile in caso di infiammazioni ai polmoni, bronchi, reni e fegato, nonché per facilitare la digestione. Per le punture d'insetti si possono applicare foglie fresche di salvia stropicciate sulla parte irritata. La salvia viene impiegata nella preparazione di dentifrici per il suo effetto sbiancante sui denti. Si può anche utilizzare un rimedio casalingo strofinando giornalmente i denti con foglie di salvia fresca.

IN CUCINA
Ha un sapore piccante amarognolo. L'aroma della salvia è penetrante ed assomiglia all'odore della canfora. In Inghilterra l'impiego della salvia è quasi esclusivamente limitato alla preparazione del ripieno di salvia e cipolla per l'oca; nella cucina tedesca e belga la salvia è utilizzata per profumare l'anguilla. Nella cucina francese è raramente impiegata e mai come aroma principale. In Italia invece la salvia è molto amata, e insieme al rosmarino e all'alloro è tra le erbe aromatiche più comunemente usate, soprattutto col fegato e col vitello nei saltimbocca.

CURIOSITA'
In casa, per disinfettare gli ambienti, può essere utile bruciare alcune foglie di salvia.

Basilico
Finocchio...
Maggiorana
Menta
Origano
Prezzemolo
Rosmarino
Timo